Incentivi per il risparmio Energetico in Edilizia

Il 2 marzo attivazione dell' Applicativo web sul sito della Cassa Depositi e Prestiti; domande a partire dal 16 marzo, chi è interessato può consultare il sito:
http://www.edilportale.com/news/2012/02/risparmio-energetico/dal-fondo-kyoto-incentivi-per-il-risparmio-energetico-in-edilizia_26055_27.html

Gli interventi finanziabili sono:

Misura usi finali dell'energia - Risparmio energetico e incremento dell'efficienza negli usi finali dell'energia. Sono ammessi investimenti per singolo intervento:
- sull'involucro di edifici esistenti, parti di edifici esistenti o unità  immobiliari esistenti, riguardanti strutture opache verticali, orizzontali o inclinate, chiusure trasparenti comprensive di infissi e vetri, chiusure apribili e assimilabili quali porte e vetrine anche se non apribili, delimitanti il volume riscaldato, verso l'esterno e verso vani non riscaldati; beneficiari solo soggetti pubblici.

Investimenti per singolo intervento:
I. per la climatizzazione diretta tramite teleriscaldamento da impianti di cogenerazione di potenza nominale fino a 500 kW elettrici, alimentati da gas naturale, biomassa vegetale solida, biocombustibili vegetali liquidi, biogas e in co-combustione gas naturale-biomassa. Tale intervento è ammissibile solo se contempla sia la realizzazione dell'impianto di cogenerazione che la realizzazione della rete di teleriscaldamento ad esso abbinata, inclusi gli allacciamenti agli edifici; beneficiari: persona fisica, imprese, persona giuridica privata, condominii, soggetti pubblici.
II. per la climatizzazione degli edifici da impianti geotermici a bassa entalpia (quantità  di energia che un sistema termodinamico può scambiare con l'ambiente) fino a 1 MW termico; beneficiari: persona fisica, imprese, persona giuridica privata, condominii, soggetti pubblici.
III. impianti di cogenerazione di potenza nominale fino a 5 MW elettrici alimentati da gas naturale, biomassa vegetale solida, biocombustibili vegetali liquidi, biogas e in co-combustione gas naturale-biomassa. beneficiari solo soggetti pubblici.

Sistema integrato - presentazione di un unico progetto di investimento che contempla l'integrazione di più interventi relativi alle misure microcogenerazione diffusa, rinnovabili e usi finali, comunque combinati, da realizzarsi nello stesso sito.

Misura microcogenerazione diffusa - Installazione di impianti di microcogenerazione ad alto rendimento elettrico e termico, alimentate da gas naturale, biomassa vegetale solida, biocombustibili liquidi di origine vegetale, biogas e in co-combustione gas naturale-biomassa - beneficiari: persona fisica, imprese, persona giuridica privata, condominii, soggetti pubblici.

Misura rinnovabili - Installazione di impianti di piccola taglia e di nuova costruzione per l'utilizzazione delle fonti rinnovabili per la generazione di elettricità  o calore: eolici, idroelettrici solari termici termici a pellets o cippato, fotovoltaici integrati o parzialmente integrati negli edifici - beneficiari: persona fisica, imprese, persona giuridica privata, condominii, soggetti pubblici.

Le altre Misure: motori elettrici, protossido di azoto, ricerca, gestione forestale sostenibile.